I Test del Piccione: Kawasaki H2 SX Turbo!

Discussioni sulle moto di altri produttori
Rispondi
Avatar utente
piccione
.
.
Messaggi: 2596
Iscritto il: mar gen 21, 2014 9:13 pm
Località: Bassano del Grappa

I Test del Piccione: Kawasaki H2 SX Turbo!

Messaggio da piccione » mar lug 30, 2019 10:10 am

Ebbene sì, stavolta sono proprio uscito dagli schemi: ho posato le chiappe su qualcosa che davvero non è usuale, almeno per me!
Dopo il test della nuova Versys 2019 ho visto sul piazzale la H2 SX turbocompressa con targa tedesca ed ho scoperto che, in via del tutto eccezionale, era in prova solo per quella settimana. A quel punto ho pensato la classica frase che dicono sempre i miei figli: "Che fai.... te ne privi?"
Due firmette in più e sono lì con Mirko che mi spiega le 2000 diavolerie di questa moto: mappature, controlli di trazione, setting, telemetria... insomma na centrale atomica! Gli dico subito che non la devo comprare, ma solo provare sta esperienza per cui che scelga lui un setting idoneo e siamo a posto!
Vedo che armeggia con i tasti e mi ritrovo in mappatura "Sport 2" con TCS medio, quindi full power ed i giusti "correttivi" per evitare un traverso alla prima manata di gas!
A vederla da ferma non sembra una sportiva estrema: i manubri sono un po' rialzati e le pedane non troppo alte da terra. Il colore è sempre il bel verdone e nero. Mi dicono che questa nuova verniciatura è antigraffio, nel senso che se si striscia non si vede, quanto meno per i micro graffi da polvere od usura...
Quando mi ci siedo sopra capisco subito che l'apparenza inganna! Le ginocchia sono alte e la posizione di guida è comunque caricata in avanti. Mi sento a disagio e scomodo: non sono abituato a stare così in moto! Quando parto mi sento un handicappato... sterzo rigido e scarsa manovrabilità... collo in posizione innaturale... polsi caricati... aiutoooo qua faccio il giro dell'isolato e la riporto dentro! Poi però mi faccio coraggio: "qua siamo veri motociclisti o pippe?" e così mi dirigo verso le montagne!
Prima dell'inizio delle curve si apre l'unico rettilineo degno di questo nome e così mi dico: "ora o mai più!" e apro il gas con cautela, ma anche con determinazione. Prima, seconda e..... terza! Mi aggrappo al manubrio e mi accuccio sotto al cupolino; è la prima moto da 200 cavalli che provo in vita mia e le marce le credevo più lunghe, ma è solo perché arrivo al limitatore in un amen, con il flash di cambiata che mi lampeggia sotto al naso: tre marce e sono a 184 kmh!!!
L'accelerazione lascia senza fiato e la sensazione di potenza è pazzesca! Il rumore di aspirazione lo senti rombare nelle orecchie ed a questo si aggiunge una specie di fruscio metallico che ricollego al turbo... che bello!!!
Poi iniziano le curve e mi rendo conto che, per quanto è facile la Versys da gestire e da buttare di qua e di là anche per uno che non l'ha mai guidata, questa H2 SX è invece da conoscere a fondo! Non è svelta (penso perché è una moto piuttosto lunga e pure pesante) ed è pure molto potente, per cui nonostante la sportività va guidata comunque "rotonda" per godersela bene...
Va detto che il motore resta comunque molto elastico ed i controlli elettronici (ance sotto il profilo psicologico, che non è poco) aiutano a stare tranquilli per cui dopo un po' comincio a raccapezzarmi e... apprezzo la guida (molto) in punta di piedi, ginocchio aperto, corpo che asseconda le curve... insomma un po' mi sento pilota pure io! Sensazione nuova, ma a questo punto inizia pure a piacermi!
In fin dei conti quanti possono raccontare di aver guidato un bolide turbocompresso da 200 cavalli ?
La strada per Asiago che sto seguendo è comunque troppo stretta per una moto così che si troverebbe sicuramente meglio oltre che in pista dove si potrebbe sfruttare come si deve, almeno su percorsi misto veloci. Alla fine, invece di fare il giro dell'isolato mi faccio un bel giro e torno al conce con un gran sorriso stampato sulla faccia, ma con i muscoli del collo già indolenziti, ginocchia doloranti così come i polsi... insomma gran bel giocattolo, ma tanta strada non si fa senza soffrire come bestie!
Però che libidine!
Solite due foto ed un saluto a tutti i Gppisti!
Allegati
IMG_20190726_101328.jpg
IMG_20190726_101319.jpg
IMG_20190726_101314.jpg
Marco

Rispondi